Date forma alla tua fonderia 4.0 con LIMS!

La vostra fonderia intelligente 2020: Implementate il software LIMS per flussi di lavoro high-tech!

Il contesto della fonderia 4.0

Il 2020 è l’anno dei cambiamenti e della digitalizzazione. Ora più che mai, una nuova generazione di smart manufacturing sta diventando un’esigenza reale per l’evoluzione del settore manifatturiero. I laboratori devono quindi adattarsi anche alle prossime necessità in materia di digitalizzazione e automazione.

I requisiti futuri in questo campo di applicazione si concentrano principalmente sull’Industria 4.0, tra cui l’Internet of Things (IoT), la comunicazione Machine-to-Machine (M2M), l’Intelligenza Artificiale (AI) giocano un ruolo cruciale. Abbiamo già parlato di questi argomenti specifici nei nostri articoli precedenti per concentrarci ora su esempi concreti di produzione e implementazione “smart” di Industry 4.0 grazie all’installazione del software LIMS.

Questo articolo analizzerà la digitalizzazione e l’automazione di una fonderia attraverso LIMS, analizzando gli aspetti che la trasformeranno in una fonderia smart, o meglio “Fonderia 4.0”. LIMS significa Laboratory Information Management System ed è l’assistente ideale per il vostro Laboratorio 4.0. Prima di considerare il ruolo del LIMS nel laboratorio di una fonderia smart, analizziamo le caratteristiche di una fonderia 4.0.

Fonderia e Qualità 4.0

“Definirei la fonderia 4.0 come qualcosa che ha a che fare con nuove tecnologie, processi, procedure e sistemi emergenti, che hanno un impatto socio-economico sul modo in cui le fonderie sono attualmente gestite”, afferma Hideki Gebken, responsabile dell’ingegneria di Standard Manufacturers Services Limited (Winnipeg, Manitoba, Canada).

Da questa citazione di Gebken, è per capire che la fonderia 4.0 è un sottoinsieme dell’industria 4.0 ed è incentrata sulla produzione intelligente, sulla forza di calcolo potente, sulla connettività e sulla digitalizzazione del mondo fisico e dei flussi di lavoro. Pertanto, la fonderia 4.0 considera molti aspetti come la robotica, l’intelligenza artificiale, i dati, l’automazione dei processi e la digitalizzazione della produzione e come questo influenzerà l’interazione tra i dipendenti, i macchinari e le relazioni con i clienti. Il nucleo di Industria 4.0 riguarda anche una nuova prospettiva di qualità per l’aumento della produttività, la produzione additiva, la produzione di massa, i dati in tempo reale delle macchine “smart”, che appartengono al concetto di Qualità 4.0. LIMS può, in questo caso, a seconda delle esigenze specifiche del laboratorio, supportare e migliorare i processi di qualità. Veloce, efficiente, economico: così dovrebbero essere i flussi di lavoro high-tech con Qualità 4.0 nell’Industria 4.0.

Queste applicazioni richiedono metodi di misura specifici come la spettroscopia ad emissione ottica (OES), l’analisi di fluorescenza a raggi X (XRF), la spettroscopia, la prova di trazione e la prova di durezza. Pertanto, il giusto software da laboratorio può ottimizzare, migliorare e digitalizzare i metodi di misura ed il flusso di lavoro del laboratorio. Questo software è LIMS, e attraverso la sua installazione, non solo è possibile coordinare le vostre analisi e la gestione dei campioni, ma anche far interagire tra loro i vostri dispositivi da laboratorio.

Installate LIMS e date forma a un Laboratorio 4.0!

Diamo ora uno sguardo più approfondito alle caratteristiche del LIMS per una fonderia 4.0. Come esempio, useremo [FP]-LIMS, la soluzione progettata dall’azienda tedesca Fink & Partner GmbH.

Il software LIMS appartiene alla nuova generazione di tecnologie digitali ed è una soluzione molto flessibile che può adattarsi a molti laboratori con diverse necessità. [FP]-LIMS è fondamentale per la raccolta e l’analisi dei campioni, così come per la documentazione, la valutazione statistica di tutti gli ordini di prova, l’accesso web ai dati e la rapida reazione ai problemi di produzione attraverso la gestione di macro/flussi di lavoro. [FP]-LIMS può, quindi, supportare i processi di gestione della qualità delle fonderie non solo per migliorarli e digitalizzarli, ma anche per ridurre gli errori e i costi di produzione. Tutti sanno che la qualità ha il suo prezzo; pertanto, prevedere gli errori e intervenire rapidamente può avere un enorme impatto sull’ottimizzazione dei costi.

[FP]-LIMS è conforme ai nuovi standard della Quarta Rivoluzione Industriale perché può collegare vari dispositivi di misura tra loro e con altri strumenti prodotti da diversi produttori. Grazie alla sua flessibilità, [FP]-LIMS è una soluzione efficiente e personalizzabile; pertanto, è compatibile con molti sistemi di misura.

Da giugno 2020, [FP]-LIMS dispone dell’interfaccia certificata con SAP S/4HANA®, il sistema ERP aziendale di nuova generazione. Fink & Partner GmbH è anche molto comprensiva riguardo alle preoccupazioni dei clienti a causa della pandemia di COVID-19 che influisce sull’archiviazione online dei dati e sulla sicurezza dei flussi di lavoro dell’IIoT. L’azienda sta sviluppando un’interfaccia per i prossimi standard di sicurezza dei dati e un certificato sicuro con un’identità digitale implementata per memorizzare i dati di laboratorio in una catena di blocco come un hashish ed evitare qualsiasi falsificazione.

In sintesi, il software LIMS è una soluzione affidabile e flessibile per trasformare la vostra fonderia in una vera e propria smart factory.

© Copyright - Fink & Partner GmbH